Trofeo Formenton sulla linea di partenza

Si svolgerà il 20 agosto 2010 la XXII edizione della regata. Quattro le classi previste: crociera, vele bianche, regata e vele d’epoca. Tra gli iscritti, Vincenzo Onorato, Vittorio Codecasa e Fausto Rubbini.

Mancano ormai poche ore alla partenza della XXII edizione del Trofeo Formenton, evento velico in programma a Porto Rafael-Palau e pensato per tutti coloro che sono in vacanza e in crociera nel nord della Sardegna. Il via è previsto per le 11.30 di venerdì 20.

Un appuntamento che, negli anni, è diventato una tappa fissa per molti velisti: gli allievi della scuola vela di Caprera (già pre-iscritti con due imbarcazioni J 80), i giovanissimi della scuola vela dello Sporting Club Sardinia in regata su Le Grifon (come skipper naturalmente il loro istruttore) , i crocieristi che vogliono “farcire” con un po’ di agonismo le loro vacanze tra le isole dell’Arcipelago della Maddalena.

I “big” tra gli iscritti

Ma il Trofeo Formenton attira anche gli armatori regatanti, protagonisti dei maggiori circuiti agonistici internazionali. Evidentemente il nuovo Challenge of Record della 34^ Coppa America, Mascalzone Latino e il suo patron Vincenzo Onorato – sempre presenti al Formenton – hanno dato l’esempio: quest’anno sono già pre-iscritti infatti Vittorio Codecasa con il suo Swan 45 Jeroboam Ca’ Nova  (già vincitore lo scorso anno il tempo reale) e Fausto Rubbini con il Grand Soleil 50 Thule Kermesse, new entry protagonista in moltissimi circuiti internazionali di classi monotipo come il Melges 20, Farr 40, J 24.
Per quanto riguarda Mascalzone Latino quest’anno Onorato passerà il timone dello Smeralda 888 al figlio Achille, accompagnato dagli amici velisti di sempre di Vincenzo Onorato tra cui il pluricampione Nazionale Match Race Matteo Savelli.

Quattro le classi che possono partecipare al Formenton: crociera, crociera vele bianche, regata, vele d’epoca. Il Trofeo viene assegnato all’imbarcazione della classe Crociera che per tre anni, anche non consecutivi, vince la regata.

Il percorso

Suggestivo il percorso di gara: partenza da Porto Rafael, poi rotta a Barrettini, lasciando a dritta l’isola della Maddalena. Da Barrettini si naviga tra Budelli e Spargi fino a lasciare a sinistra Spargiotto, per poi andare a girare prima la boa posta in prossimità di Punta Paganetto e poi quella nella baia di Porto Pollo, solitamente frequentata da decine di colorati e velocissimi windsurf. Da Porto Pollo si punta l’isola di Spargi, lasciando a dritta la meda di Punta Corsara per arrivare infine nuovamente a Porto Rafael dopo circa 21 miglia.

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Close