Confermato il prossimo 20 agosto il Trofeo Formenton 2020

 In 31^ Edizione

Il mare grande protagonista della XXXI edizione: in collaborazione con One Ocean Foundation in programma una serie di iniziative per accrescere la consapevolezza sull’importanza della salvaguardia degli ecosistemi marini

Confermata la data del 20 agosto per la XXXI edizione del Trofeo Formenton l’evento velico dedicato alle famiglie e a chi di generazione in generazione trasmette la passione per il mare e per la vela e non rinuncia a questa “classica” dell’estate sarda. La manifestazione, diventata biennale dopo aver girato la boa dei 30 anni, quest’anno si tinge di blu e presenta molte novità che la legano ancor più al mare, alla sua bellezza e con un occhio di riguardo alla sua tutela. È così che per la 31^ edizione il filoconduttore di tutta la manifestazione è FOR THE SEA.

Le iniziative in programma sono molte, come diversi saranno i partner con cui gli organizzatori della regata Sporting Club Sardinia, Yacht Club Costa Smeralda e Yacht Club Punta Sardegna hanno siglato un accordo, che è un percorso, un impegno, una celebrazione del mare, rendendogli omaggio con senso di profonda responsabilità.

La manifestazione infatti è organizzata quest’anno in collaborazione con  One Ocean Foundation: la fondazione ideata dallo Yacht Club Costa Smeralda che sviluppa iniziative specifiche per accrescere la consapevolezza circa l’importanza della preservazione degli ecosistemi marini e costieri. L’iniziativa abbraccia i valori della Charta Smeralda – il codice etico per la salvaguardia dei mari sviluppato da One Ocean Foundation e accessibile a tutti attraverso il sito www.1ocean.org – le cui linee guida verranno condivise e divulgate in occasione dell’iniziativa, che prevede più momenti.

Sono in programma infatti una serie di attività, che trasformano il Trofeo Formenton in un appuntamento in cui tutti si prendono la responsabilità di fare qualcosa per il pianeta e nello specifico per quel tratto di mare straordinario, che da più di trent’anni è luogo della regata dedicata a Mario Formenton.

Il 26 luglio è prevista la raccolta rifiuti sulle isole dell’Arcipelago de La Maddalena e sulle coste adiacenti.

Il 2 agosto, grazie alla partecipazione del Consorzio dei proprietari di Punta Sardegna e Porto Rafael, è in programma nella deliziosa Piazzetta progettata da Rafael Neville, una serata di presentazione dell’evento in cui si parlerà attraverso ospiti e splendide immagini di mare, bellezza, tutela dell’ambiente.Per tutti sarà infine il 20 agosto il momento di trascorrere la consueta meravigliosa veleggiata tra le Isole dell’Arcipelago della Maddalena con partenza e arrivo da Porto Rafael (Palau).

In questa nuova veste il Trofeo Formenton sarà affiancato anche dall’Istituto Thetys (organo scientifico del Santuario Pelagos per lo studio e la conservazione dei cetacei) e il Centro Velico Caprera, che proprio nel 2019 si è fatto promotore del Sea Stewardship Manifesto, un insieme di best practice per la riduzione dell’impatto ambientale rivolto alle scuole di vela e che ha già visto l’adesione di tutte le strutture facenti parte del circuito Esa Cup (European Sailing Academies).

L’edizione 2020 si propone quindi di celebrare il mare e di rendergli omaggio con senso di profonda responsabilitàLa manifestazione è patrocinata dal Parco nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena , dal Comune di Palau e  dal Corpo delle Capitanerie di Porto e Guardia Costiera

Dal 2020 il Trofeo Formenton è inserito ufficialmente nel calendario “Swan Awards Around the World” dove al momento sono presenti solo poche regate in tutto il mondo.

Post suggeriti

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Close